Palazzo Dogini – Volta Mantovana

Risultati ottenuti: Approvazione del progetto

Servizi offerti: 

  • Progetto di livello definitivo-esecutivo

Descrizione:

Il progetto di riqualificazione di Palazzo Dogini, edificio storico di inizio ‘800 di Volta Mantovana (MN) di proprietà comunale, ha come obiettivo primario quello di convertire il palazzo da sede di associazioni del territorio in ostello per il turismo ciclabile ed in sede per attività espositive, recuperando anche tutta la corte interna ed il giardino.

Gli ambiti in cui ha operato il progetto sono il grande volume che affaccia su via Goito, una delle vie principali e di accesso al paese, il piano terra a Sud della corte interna dove si trovano le antiche carceri con le caratteristiche porte in legno, ed il giardino interno posto sul retro del complesso.

Nel volume a 4 piani che si affaccia sia sulla corte che su via Goito, verrà ricavato un ostello per il turismo ciclabile e l’intervento sarà conservativo, con il recupero delle facciate per dare di nuovo al palazzo il decoro che merita e l’inserimento di tramezzature ed elementi in legno e cartongesso all’interno per creare stanze e spazi necessari all’esercizio dell’attività turistica. 

Le antiche carceri, nel piano terra del volume a Sud della Corte interna, ospiteranno spazi aperti per le attività espositive, dove gli ospiti potranno vivere l’esperienza di entrare in vere e proprie celle di detenzione ottocentesche.

La corte interna verrà pavimentata con ciottoli e porfido, per valorizzare lo spazio con materiali tipici dei centri storici del territorio.

Il giardino retrostante il complesso acquisirà qualità tramite la realizzazione di una nuova pavimentazione in porfido per i tavoli dell’area ristoro e l’inserimento di nuove alberature ed elementi naturali.